Nel 1999 il Comune di Palma con il Convegno “LA RIVOLUZIONE NAPOLETANA DEL 1799” mette le basi per l’inizio della divulgazione del pensiero politico di Vincenzo Russo. Nel 2000 – per DELIBERA COMUNALE – vengono ufficialmente istituite le GIORNATE RUSSIANE – da tenersi annualmente nel mese di novembre in occasione della ricorrenza della morte dell’eroe. In seguito, anche per la pubblicazione di numerosi volumi su Russo, scritti da studiosi locali e nazionali nasce il “Premio V. Russo” fondendosi in un unico evento celebrativo del martire palmese. Dal 2006, su iniziativa del Gruppo Archeologico Terra di Palma, in collaborazione con associazioni locali e il Comune di Palma Campania e con il patrocinio dell’ISTITUTO PER GLI STUDI FILOSOFICI di Napoli, Vincenzo Russo viene ricordato anche con una manifestazione nel giorno della nascita che si tiene presso la sua casa natale. Nel 2007 viene collocata nel cortile della casa natale, una lapide commemorativa del martire. Nel 2010 le Giornate Russiane vengono inserite anche nelle celebrazioni per l’UNITA’ D’ITALIA con il convegno “L’Alba del risorgimento: la rivoluzione napoletana del 1799 e Vincenzo Russo”.

L’evento, cresce di anno in anno cosi come l’attenzione dei cittadini che durante gli incontri hanno l’opportunità di conoscere la biografia dell’eroe palmese e la storia della Repubblica Napoletana . Alla riflessione filosofica e storica del messaggio russiano si è aggiunto nel 2013 alle Giornate Russiane il “Premio Vincenzo Russo”, che ad oggi ha ampliato la sua estensione territoriale coinvolgendo non solo Palma Campania ma anche tutto il territorio nazionale.

L’evento celebrativo su Vincenzo Russo ha avuto negli ultimi anni un lancio oltre i confini territoriali di Palma Campania. Nel 2013 e nel 2014 il Comune di Palma Campania dà vita ad una collaborazione (delibera di G.M. n° 227 del 12/11/2013 e delibera di G. M. n°200 del 17/10/2014) con l’Associazione Il Simposio delle Muse, che nell’ambito dell’Edizione del Premio Arturo Esposito inserisce il “Premio Vincenzo Russo”. La manifestazione si svolge nel Comune di Piano di Sorrento con il patrocino della Regione Campania, il Senato della Repubblica Italiana, l’Ordine dei Giornalisti della Regione Campania e la Camera di Commercio di Napoli.

Nel novembre del 2014 sempre nell’ambito delle “Giornate Russiane – Premio Vincenzo Russo” il Comune di Palma Campania si fa promotore di un gemellaggio tra l’Istituto Comprensivo V. Russo di Palma Campania e l’Istituto V. Russo di Napoli, (delibera della G.M. n°221 del 07/11/2014)

Dal 2016 il Comune di Palma Campania stipula una collaborazione con l’Associazione “Napoli Cultural Classic”. (delibera della G.M. n°24 del 19/02/2016). Le Giornate Russiane – “Premio Vincenzo Russo” – vengono inserite nell’ambito del “Progetto Corti Culturale Classic” e che prevede un “Concorso Internazionale Artistico Letterario”.

La qualità dell’iniziativa è evidenziata dall’impegno che le scuole di primo e di secondo grado offrono, dimostrando di essere molto attente ed interessate alla storia del Martire della Rivoluzione Napoletana del 1799.

Il “Premio Vincenzo Russo” si inserisce idealmente nell’ambito delle Giornate Russiane, elevandone la qualità e l’attenzione presso la comunità e le scuole, ben oltre i quattro giorni riservati ogni anno alla manifestazione.

La kermesse suddivisa in più giorni viene seguita non soltanto dalla platea scolastica nazionale, ma anche da innumerevoli organi di informazione regionale e nazionale, vista la sua importante ricaduta culturale ed intellettuale sull’intero territorio.

L’amministrazione comunale, infine, ha espresso la volontà di istituire il “PARCO LETTERARIO VINCENZO RUSSO” e sta lavorando nella elaborazione di un progetto ad hoc