Comune di Palma Campania ASSESSORATO ALLA CULTURA
Settore Attività Culturali e Politiche Giovanili

Concorso artistico/letterario

 

PREMIO VINCENZO RUSSO 2020

Salute pubblica e libertà individuale

BANDO DI CONCORSO
Considerata l’attuale Pandemia che coinvolge il nostro Paese e non solo, quest’anno, il Premio “Vincenzo Russo” per le scuole si svolgerà nel rispetto delle vigenti normative e misure di contenimento del contagio da Virus Covid-19. Il concorso, pertanto, è stato strutturalmente modificato al fine di poter, comunque, celebrare il nostro illustre concittadino.

Art. 1

In onore del nostro concittadino palmese Vincenzo Russo (Palma Campania, 16 giugno 1770 – Napoli, 19 novembre 1799) “Martire del 1799”, patriota e politico italiano, uno dei principali esponenti del giacobinismo, l’Amministrazione Comunale istituisce a favore degli alunni delle scuole secondarie di 1° e 2° grado un premio le cui modalità di svolgimento sono regolate dai successivi articoli.

Art. 2

L’istituzione del “Premio Vincenzo Russo” trova le ragioni nella volontà di favorire la conoscenza di questo personaggio illustre del nostro paese e al tempo stesso di promuovere, attraverso il riferimento alle sue idee, ai suoi scritti ed all’azione politico-istituzionale, una più puntuale riflessione sulle problematiche di tipo culturale, economico, civile e sociale del nostro tempo.

Art. 3

L’assegnazione del “Premio Vincenzo Russo”, di cui ai suddetti artt. 1 e 2, avverrà mediante la partecipazione ad un Concorso indetto dall’Amministrazione Comunale di Palma Campania secondo le modalità fissate nei successivi artt. 4 e ss.

Art. 4

Per l’anno 2020 gli alunni delle scuole che liberamente aderiranno al concorso in forma singola o in gruppo (non più di 3 alunni), saranno chiamati ad elaborare un VIDEO che non sia inferiore a 1 MINUTO.

In tema di libertà, Vincenzo Russo scrive nei Pensieri politici che “la legge di un popolo non può mai essere in contraddizione con la libertà dell’individuo e che il bene comune non deve entrare in contrasto né comprimere il bene soggettivo”.

Ora può accadere che in un tempo eccezionale di emergenza, come quello della Pandemia che oggi stiamo vivendo, la legge ponga restrizioni e limiti alla libertà individuale e sospenda alcuni diritti costituzionalmente garantiti dei cittadini attinenti al movimento, al lavoro, all’istruzione, alla pratica religiosa, all’attività culturale e sportiva, alle relazioni interpersonali, in nome della salute pubblica, quale bene primario da tutelare universalmente riconosciuto. Tale situazione di limitazione delle descritte libertà individuali genera variegati stati d’animo nella popolazione.

Il tema del video da elaborare, pertanto, è il seguente:

“Si metta a fuoco lo stato d’animo che questa eccezionale situazione di Pandemia e le conseguenti limitazioni di alcuni diritti costituzionalmente garantiti dei cittadini (libertà di movimento, lavoro, istruzione, pratica religiosa, attività culturale e sportiva, relazioni interpersonali) genera nella popolazione attraverso immagini documentaristiche, interviste ad attori sociali, eventuali riferimenti con voci fuori campo, ad eventi di storia e di cronaca e ad osservazioni filosofiche e/o giuridiche.”

Art.5

Gli alunni dovranno inviare un VIDEO (durata minima 1 minuto – massima 2 ore), nel quale potranno leggere, suonare, intervistare, recitare, in base al tema sopra indicato.

Il VIDEO potrà essere realizzato con Smartphone o altro supporto multimediale.

La durata minima è di 1 minuto e massima di 2 ore. Il video dovrà essere realizzato in uno dei seguenti formati: mp4, .avi, .mov. e dovrà essere inviato unitamente al modulo di adesione, all’uopo predisposto, all’indirizzo mail: protocollo@comune.palmacampania.na.it con l’oggetto “PREMIO VINCENZO RUSSO 2020”.

L’elaborato ed il modulo di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del 13 Novembre 2020.

Gli elaborati e le modalità di invio non conformi a quanto sopra richiesto saranno esclusi dal concorso.

  • I filmati saranno pubblicati, nei giorni del 16/17/18 e 19 novembre 2020 sul sito istituzionale del Comune di Palma Campania e pubblicati sulle pagine social dedicate.

Art. 6

Tutti i video pervenuti entro i termini fissati dal concorso, saranno soggetti alla valutazione di una Commissione composta da n. 5 membri da nominarsi, tra esperti del settore, da parte della Giunta Comunale. Il verdetto della predetta Commissione, presieduta dall’Assessore alla Cultura e di cui farà parte il Direttore Artistico del “Premio Vincenzo Russo” è inappellabile ed insindacabile, nonché definitivo. Nel caso in cui nessun VIDEO sia ritenuto meritevole d’interesse da parte della Commissione sopra indicata, non sarà assegnato alcun premio. Gli elaborati saranno valutati considerando i seguenti criteri:

  • Originalità;
  • Attinenza alla tematica;
  • Qualità tecnica.

Art. 7

Saranno premiati i 3 video primi classificati i cui autori frequentano la scuola Secondaria di primo grado ed i 3 video primi classificati i cui autori frequentano la scuola Secondaria di secondo grado. Ogni vincitore (o gruppo di massimo n. 3 componenti in caso di elaborato di gruppo) sarà premiato con un buono d’acquisto, pari a € 100,00 spendibile in libri, strumenti musicali o materiali multimediali presso esercizi da individuarsi da questo Ente. Per i partecipanti al concorso che non risulteranno vincitori dei suddetti premi sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Art. 8

Ai vincitori sarà richiesta una conferma scritta di accettazione del premio. Con l’accettazione del premio, l’autore dell’opera cede al Comune tutti i diritti di immagine, riproduzione e sfruttamento d’uso della stessa. Il vincitore conserva la proprietà intellettuale dell’opera e potrà essere coinvolto in attività pubbliche, organizzate dall’Amministrazione.

Art. 9

In nessun caso i partecipanti al presente concorso potranno avanzare pretese, a qualsivoglia ragione e/o titolo, nei confronti del Comune, in relazione alla mancata partecipazione al presente concorso e/o all’eventuale esclusione o non ammissione allo stesso. Ogni partecipante, in forma individuale o in gruppo, per effetto dell’adesione al concorso, dichiara e garantisce di essere l’unico autore dell’opera candidata, assumendo, dunque, la piena e totale responsabilità, sotto qualsivoglia profilo, nessuno escluso, in ordine alla originalità e paternità dell’opera medesima, sollevando il Comune da qualsiasi responsabilità e, dunque, anche per eventuali danni diretti e/o indiretti che dovessero derivare a terzi, in caso di dichiarazioni non veritiere sull’originalità e paternità dell’opera inviata.

Il Comune si riserva, inoltre, il diritto discrezionale di sospendere o cancellare il concorso e l’assegnazione del premio qualora si dovessero verificare fatti e/o accadimenti che ne rendessero impossibile il naturale svolgimento. Al fine della risoluzione di eventuali controversie, la giurisdizione competente sarà quella italiana, con titolarità esclusiva del Foro di Nola (NA).

Art. 10

I nominativi dei vincitori dei Premi saranno pubblicati con apposito avviso dell’Assessore alla Cultura, sul sito istituzionale del Comune di Palma Campania nonché sulle pagine social dedicate.

Art. 11

I video non saranno restituiti.

Art. 12

Non possono partecipare al concorso i parenti dei componenti della Commissione giudicatrice, fino al secondo grado. La partecipazione al Concorso impone l’accettazione incondizionata da parte dei concorrenti di tutte le condizioni stabilite nel presente bando:

Articoli: 01/ 02/ 03/ 04/ 05/ 06/ 07/ 08/ 09/ 10/ 11/ 12